Alto contrasto Aa Aa Aa
Modalità notturna Default
 
 
uploads/elenco_1/2-2-slide_1.png
Sei qui: HOME » News » AVVISI - Assegno di natalita' - Incentivo per i nuovi residenti nei piccoli Comuni di montagna

AVVISI - Assegno di natalita' - Incentivo per i nuovi residenti nei piccoli Comuni di montagna

Politiche sociali

02/03/2022

Con la DGR 80 del 22.02.2022 è stato approvato l'avviso pubblico per l’accesso all’assegno di natalità da parte dei nuclei familiari residenti in piccoli Comuni di montagna in via di spopolamento.

La legge regionale 21 dicembre 2021, n. 32 intende contrastare il declino demografico in atto nelle zone montane più marginali promuovendo iniziative volte a rivitalizzare il tessuto sociale ed economico dei piccoli Comuni di montagna, favorendo la natalità e incentivando l’insediamento di nuovi residenti che intendono trasferire la propria residenza in questi Comuni.

La domanda per l’assegno di natalità può essere presentata:

  • dal genitore esercente la responsabilità genitoriale;
  • dall’affidatario (in caso di affidamento temporaneo);
  • dal legale rappresentante del genitore (nel caso di genitore minorenne o incapace);
  • dal tutore autorizzato dall’organo giudiziario ad incassare somme a favore dei minori.


La domanda deve essere presentata compilando il modulo digitale presente sul sito istituzionale della Regione Abruzzo all’indirizzo sportello.regione.abruzzo.it  su cui si accede tramite credenziali di identità digitale intestate al richiedente (SPID).

L’erogazione dell’assegno avverrà fino ad esaurimento delle risorse disponibili, pari a 750.000 euro per l’anno 2022, fatta salva la possibilità per l’Amministrazione di disporre ulteriori stanziamenti destinati a incrementare la dotazione della misura qualora la somma stanziata si dimostrasse insufficiente al fabbisogno rilevato.

Oltre all’assegno di natalità vi è anche l’incentivo per i nuovi residenti recante "Misure urgenti per contrastare lo spopolamento dei piccoli comuni di montagna" riconosciuto, per un triennio, in favore dei nuclei familiari che, entro novanta giorni dall’accoglimento della domanda, trasferiscono la propria residenza in uno dei 173 comuni montani e la mantengono per almeno cinque anni unitamente alla dimora abituale. L’incentivo per i nuovi residenti è pari 2.500,00 euro annui per ogni nucleo familiare che, entro novanta giorni dall’accoglimento della domanda, trasferisce la residenza di almeno un componente del nucleo originario in un Comune di montagna. La domanda deve essere presentata sempre sul sito istituzionale della Regione Abruzzo dove la piattaforma informatica

Avviso Assegno Natalità

Avviso Incentivi nuovi residenti

Elenco Comuni