Alto contrasto Aa Aa Aa
Modalità notturna Default
 
 
uploads/elenco_1/4-2-banner_Panchina_Rossa.png
Sei qui: HOME » News » Conoscere, conservare, valorizzare: un castello per lo sviluppo

Conoscere, conservare, valorizzare: un castello per lo sviluppo

Cultura ed eventi

23/06/2015

Conoscere, conservare, valorizzare: un castello per lo sviluppo

Ragionare sulle prospettive di crescita economica e turistica del territorio, partendo dalla conoscenza e dalla valorizzazione dell'antico castello dei Caracciolo, il palazzo del 1500, costruito su impianto medievale, che domina l'abitato di Tocco da Casauria.

S'intitola “Conoscere, conservare, valorizzare, un castello per lo sviluppo", il convegno sul futuro del Palazzo Ducale di Tocco da Casauria organizzato dall'Amministrazione Comunale su idea dell'assessore all'urbanistica e ai lavori pubblici Alfredo Sticca è in programma per giovedì 25 giugno alle ore 17.30, al Teatro Michetti di Tocco da Casauria. All'incontro, introdotto da Alfredo Sticca, alla presenza del sindaco Luciano Lattanzio e dell'onorevole Antonio Castricone, prenderenno parte noti esponenti del mondo accademico abruzzese, come Claudio Varagnoli (docente di Teoria e storia del restauro, alla facoltà di architettura dell'univesità d'Annunzio), Sebastiano Carbonara (docente di Estimo, alla facoltà di architettura dell'università d'Annunzio) e Paolo Fusero (direttore del dipartimento di architettura dell'univesità d'Annunzio). Inoltre, interverranno, gli architetti Stefano Pastore e Giovanni Mariani. L'incontro è aperto a tutti e sarà concluso con una degustazione di prodotti di aziende locali.

L’addetta stampa Francesca Piccioli

Tocco da Casauria, 23 Giugno 2015