Alto contrasto Aa Aa Aa
Modalità notturna Default
 
 
uploads/elenco_1/1-2-slide_2.png
Sei qui: HOME » News » Atto vandalico, danneggiato il defibrillatore posto in Largo Berlinguer

Atto vandalico, danneggiato il defibrillatore posto in Largo Berlinguer

Polizia e sicurezza

10/01/2014

“Il defibrillatore posizionato in Largo Enrico Berlinguer è stato manomesso e la teca in cui era conservato rotta”. Lo comunicano, con dispiacere, il sindaco Luciano Lattanzio e il consigliere comunale Stefano Di Giulio che hanno parlato di “un gravissimo atto di inciviltà”. Nei giorni scorsi alcuni vandali hanno distrutto la teca contenente l’apparecchio salva-vita che era stato posizionato in Largo Berlinguer per la sicurezza della cittadinanza.

“Il defibrillatore – spiegano Lattanzio e Di Giulio – è stato ritirato per verificarne il corretto funzionamento ed affidato temporaneamente in custodia all’associazione comunale Alpini. Segnaliamo questo increscioso episodio, il secondo in poche settimane, per sensibilizzare il senso civico di chi ha violato un bene pubblico. Si tratta di uno strumento di pubblica utilità che l’Amministrazione aveva scelto di posizionare proprio in Largo Berlinguer perché potesse essere usato al momento del bisogno. Ci spiace constatare che c’è chi si diverte a danneggiare e manomettere un beni della collettività che potrebbe essere molto importante per salvare vite umane”.

Tocco da Casauria, 10 gennaio 2014