Alto contrasto Aa Aa Aa
Modalità notturna Default
 
 
uploads/elenco_1/2-2-slide_1.png
Sei qui: HOME » News » Il consigliere Di Giulio eletto all'Assemblea Nazionale di Città dell'Olio

Il consigliere Di Giulio eletto all'Assemblea Nazionale di Città dell'Olio

Cultura ed eventi

22/07/2013

Il consigliere del Comune di Tocco da Casauria, Stefano Di Giulio, è il nuovo rappresentante per l'Abruzzo in seno al Consiglio Nazionale delle Città dell'Olio. Eletto nel corso della XXXVI Assemblea nazionale delle Città dell'Olio, che si è tenuta a Siena a inizio luglio, Di Giulio è stato votato all'unanimità dai rappresentanti dei comuni italiani che hanno fatto dell'olio e della valorizzazione del territorio un'idea guida del proprio mandato amministrativo. 

 “Sono onorato di ricoprire questo nuovo incarico all’interno della rete Città dell’Olio. Entrare a far parte del circuito delle Città dell'Olio – ha spiegato Di Giulio - è stato uno dei primi atti della nostra amministrazione e considero questo importante riconoscimento un premio al lavoro svolto con grande passione in questi anni, ma soprattutto un punto di partenza, un’occasione per far crescere la Regione Abruzzo all’interno dell’Associazione e mettere in campo iniziative ancora più efficaci nel campo della valorizzazione del patrimonio olivicolo toccolano e abruzzese. Tocco da Casauria è la dimostrazione che anche in un piccolo territorio si possono fare cose importanti. Negli ultimi anni, infatti, grazie al sostegno delle Città dell’Olio, abbiamo organizzato manifestazioni, degustazioni, corsi di assaggio dedicati a bambini e ragazzi, nonché la partecipazione con le scuole al Concorso Bimboil e al progetto teatrale che si concluderà in agosto e la predisposizione di una nuova segnaletica verticale che identifica Tocco da Casauria come Città dell'olio, paese del vino e del liquore Centerbe, a significare il nuovo slancio che vogliamo dare alla promozione delle tipicità”. “L'elezione di Stefano Di Giulio all'Assemblea nazionale delle Città dell'Olio – ha aggiunto il sindaco Luciano Lattanzio - mi riempe d'orgoglio e rappresenta non solo il riconoscimento all'interno dell'associazione e il risultato dell'impegno quotidiano, ma anche il segno che Tocco da Casauria sta tornando a collocarsi al centro dei tavoli decisionali grazie al lavoro di squadra dell'amministrazione comunale che intende portare avanti politiche mirate alla salvaguardia del paesaggio olivicolo, e non solo. Un patrimonio inestimabile da tutelare ”.

Città dell’Olio è l’Associazione Nazionale che riunisce Comuni, Provincie, Comunità Montane e Camere di Commercio a chiara vocazione olivicola e si impegna a promuovere l’olio extravergine di oliva quale prodotto fondamentale nella tradizione agricola, alimentare e culturale italiana. Il Consiglio Comunale di Tocco da Casauria con delibera n. 9 del 9 maggio 2012 ha approvato all’unanimità l'ingresso nel club fondato nel 1994.

L’addetta stampa Francesca Piccioli

Tocco da Casauria, 22 Luglio 2013